Il kanji Rei 令i è stato scelto come kanji dell'anno, la Japan Kanji Aptitude Testing Foundation lo ha annunciato oggi giovedì 12 dicembre.

La decisione è stata presa dopo più di 210.000 voti da 1.600 località in tutto il Giappone.

Ogni anno, la fondazione sceglie un kanji che meglio descrive quell'anno. Un monaco del Tempio di Kiyomizu dera a Kyoto usa la calligrafia tradizionale per scrivere il carattere kanji su una grande tela.

Rei, da solo, significa "ordine" o "comando". Ma la scelta del kanji di quest'anno deriva dal nome della nuova era che ha avuto inizio dopo che l'imperatore Naruhito è salito al trono a maggio.